Scrivere un diario

Quali sono i diari passati alla storia?

Altrove su questo sito abbiamo citato alcuni esempi di diari arrivati fino a noi che sono rimasti celebri nonostante alcuni di essi siano stati scritti addirittura migliaia di anni fa, da quello di Leonardo da Vinci a quelli di Marco Aurelio.

Altri testi di questo tipo che possono essere considerati veramente dei capisaldi del genere sono le Pensées di Montaigne o Le Confessioni di Sant’Agostino. Queste ultime, in particolar modo, hanno una potenza e una modernità che le rende attualissime, anche se il loro autore le aveva scritte nel 398 dopo Cristo. Sfogliandone le pagine ci si stupisce di condividere molte delle stesse riflessioni del padre della Chiesa.

Lo stesso tipo di esperienza si ha leggendo un diario molto più recente come Il libro dell’inquietudine di Fernando Pessoa, autore del resto famoso per l’approccio autobiografico alla letteratura.

Cambiando completamente epoca, è un diario anche Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino di Christiane F., da poco adattato anche a serie tv, oltre che testi di Ernesto Che Guevara come Latinoamericana, pubblicato postumo e che per qualche stagione ha ispirato migliaia di giovani a esplorare la Panamericana.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *